Analisi Seo

percorso seo

Chi ben comincia è a metà dell’opera…

La prima attività da svolgersi quando si intraprende un progetto seo è quella dell’analisi. Gli elementi presi in esame sono molteplici e si differenziano in base al tipo di progetto che si intende intraprendere ma sopratutto in base al fatto che stiamo lavorando su un nuovo progetto piuttosto che su un sito web esistente.

Analisi della concorrenza online

Questo tipo di analisi consente di verificare la presenza di eventuali competitor online ma sopratutto se tali competitor stanno lavorando in ottica seo, questo passo è di fondamentale importanza in quanto consente di stimare le tempistiche richieste per raggiungere i risultati.

Sappiamo per esperienza che, in molti casi ed in molti settori, i siti web che occupano le prime pagine delle ricerche si trovano ben posizionati per il semplice fatto che sono siti “storici” online da parecchi anni, con un buon numero di link naturali ed autorevoli. Ne consegue che col tempo hanno accumulato una autorevolezza di tutto rispetto senza neanche saperlo e quindi si trovano a splendere di luce riflessa per il solo fatto che sono online da parecchio tempo.

In altri casi invece possiamo scoprire che esistono siti web ben posizionati proprio in merito ad attività seo, ma anche in questo caso niente panico, sappiate che la soluzione si trova sempre. E’ tutta questione di strategia. Può accadere anche che ci si trovi a competere con siti ben posizionati con parole chiave che magari generano un basso volume di ricerca, piuttosto che con keywords poco strategiche.

Non dimentichiamoci infatti che, in un progetto seo allo stato dell’arte, le keywords non vanno stimate ma occorre un’attenta analisi per verificare cosa effettivamente cercano gli utenti online ed in quale quantità. Per questo si usano strumenti di analisi progettati ad hoc ma dell’argomento keywords ne parleremo nella sezione apposita.

Tornando a noi, una volta verificata la presenza dei competitor è necessario analizzare come essi lavorano online, le modalità di fruizione dei rispettivi siti web, i benefit, i punti di forza e le inevitabili mancanze. Non dimentichiamoci infatti che internet è un mercato in continua evoluzione, le tendenze, le aspettative e le richieste degli utenti cambiano in maniera molto rapidà. Ciò che oggi può apparire innovativo può diventare obsoleto nel giro di pochi mesi.

La chiave è non demoralizzarsi mai, anche quando ci si trova a che fare con settori di mercato molto competitivi. Ogni settore può avere diverse nicche di mercato, diverse tipologie di target. Benchè se ne dica siamo fermamente convinti che c’è ancora spazio per tutti, basta solo intraprendere la strada giusta.

Terminata l’analisi della concorrenza ci troviamo ad un bivio.

  • Esiste già un sito in produzione
  • Il progetto è nuovo e richiede un sito web creato ad hoc

Nel secondo caso, ovvero quando non esiste un sito web, si procede ai successivi step del progetto, molto spesso però capita che esista già una presenza web, più o meno attiva, ed è a questo punto che passiamo al secondo passo:

Analisi del sito

Se esiste già un sito si provvede ad un’attento checkup di quanto già esiste. Per prima cosa, se esistono, si analizzano le statistiche di accesso. Nel caso il software di statistiche sia obsoleto provvediamo ad integrarlo con un sistema di monitoraggio avanzato che ci consenta di capire realmente cosa effettivamente succede all’interno di questo sito.

Si studia se e come è posizionato. Si analizzano i percorsi di visita dei visitatori attuali, si evince come gli utenti arrivano a questo sito e sopratutto quando e come lo abbandonano. Anche in presenza di pochi visitatori è giusto scoprire cosa effettivamente succede quando un internauta raggiunge il nostro sito.

Capita spesso che i clienti non abbiano le idee chiare in merito alle performance del proprio sito web. Questo è normalissimo, siamo ben coscienti infatti che un imprenditore si debba dedicare a svolgere al meglio il proprio lavoro e spesso non ha il tempo e neanche gli strumenti adatti per monitorare le attività del proprio sito web e magari si trova ad avere una potenziale miniera d’oro che ha bisogno solo di essere scoperta e messa alla luce in modo da fruire dei risultati potenziali.

Rapportando questo concetto al mondo reale, sarebbe come avere un negozio in centro città e non recarsi mai in loco per vedere cosa succede. Magari i commessi non sono competenti, o non sono presenti, magari centinaia di clienti entrano in questo negozio e vagano senza meta tra gli scaffali senza capire come acquistare, magari sentono il bisogno di chiedere consigli e non trovano una figura che li guidi fino all’acquisto…

Non vogliamo divagare ma non dimentichiamoci l’analogia cheesiste tra il mondo online e quello offline. I concetti, le policy sono le stesse, solo che online accade tutto molto più in fretta, ci vuole un attimo a concreatizzare un contatto così come basta un attimo a perdere un potenziale cliente.

Concluendo: l’analisi seo è anche questo, capire cosa succede in città, scoprire dove si può migliorare, capire i punti di forza che si hanno senza magari neanche saperlo. In poche parole sfruttare tutte le potenzialità che la tecnologia mette a disposizione per partire con il piede giusto ed eventualmente accelerare il passo.

L’analisi Seo è il servizio con il quale iniziare qualsiasi progetto web, che sia nella vostra mente oppure già operativo.

Hai in mente un progetto ma non hai ancora un progetto web attivo?

Niente paura, anzi, ancora meglio. Se il progetto è ancora in fase embrionale niente di meglio che uno studio approfondito per verificare a fondo le reali potenzialità del progetto e le effettive possibilità di successo. Le situazioni possono essere le più svariate, così come i settori e la tipologia di business che si intende intraprendere.

L’analisi Seo per un progetto ancora da sviluppare è il modo migliore per partire col piede giusto, analizzando tantissimi aspetti come per esempio il nome del dominio da utilizzare, la piattaforma da scegliere per iniziare lo sviluppo, lo studio del layout e dell’esperienza utente (da non confondersi con la grafica del sito). Le modalità di monetizzazione (vendita, contatti, ricerca, newsletter ecc…). La percezione di modalità di guadagno aggiuntive in modo da trasformare il progetto in una vera e propria macchina per guadagnare.

Insomma, impossibile generalizzare, se hai in mente un’idea contattatami, ogni nuovo progetto è per me un nuovo stimolo sul quale non vedo l’ora di lavorare con la passione che contraddistingue chi ama il proprio lavoro ed intende ottenere risultati tangibili e concreti.

 

Checking...

Ouch! There was a server error.
Retry »

Sending message...

Richiesta informazioni